LE MIE PAGINE

Cerca nel blog

martedì 5 giugno 2012

Pasta fredda Melanzane e Raviggiolo in bicchierino

Ingredienti per 15 bicchierini
300 gr pasta formato corto
1 grossa melanzana viola
 Raviggiolo ( formaggio fresco di latte caprino ) a piacere
2 spicchi di aglio in camicia
1 ramo di menta fresca
Olio Extravergine di Oliva
Pepe e sale

Tagliate la melanzana, prima a fette alte 1 cm e poi a dadini ; copriteli di sale grosso in un colapasta , premerli con un peso e lasciarli far acqua per un quarto d'ora o comunque fino a che vedete dell'acqua di vegetazione che cola .
Nel frattempo preparate l'acqua a bollore per la pasta e cuocerla.
Lavate sotto acqua corrente i dadini di melanzana, strizzateli senza preoccuparvi che possano perdere la forma, l'importante è togliere tutta l'acqua, stenderli su un canovaccio e preparare l'olio per friggerli ( io uso l'olio evo perchè mi piace sentire il sapore più deciso e perchè non rischio che si alzi troppo la temperatura, la melanzana è molto sensibile al sapore di olio bruciato), aggiungere gli spicchi di aglio  e friggere la melanzana.
In una ceramica di servizio unire olio evo alle foglie di menta rotte a mano , sale e pepe mescolando....quindi aggiungere il formaggio tagliuzzato .
Colare la pasta, condirla ancora nel colapasta con un pochino di olio in modo che diventi meno "assorbente" , quindi aggiungerla nella ceramica, alla fine mettere la melanzana.
Mescolare delicatamente e porzionarla nei bicchierini ; servire fredda non da frigo.



Questa ricetta partecipa al contest :


2 commenti:

  1. ricetta inserita, grazie mille per aver partecipato, ciao !!

    RispondiElimina
  2. davvero un modo originale di presentare questo piatto buon week end rosa.kreattiva

    RispondiElimina