LE MIE PAGINE

Cerca nel blog

lunedì 24 gennaio 2011

POLLO IN FRICASSEA ( lombardia, pollame, secondo)


Devo premettere che con il pollo non ho un gran feeling nonostante mi piaccia quindi cerco sempre di cucinarlo abbinandolo ad ingredienti che ne smorzino un po’ il sapore e questa ricetta  è senz’altro un ottimo compromesso tra pollo e sapori curiosi….

POLLO IN FRICASSEA

  • 1 pollo
  • 50 gr funghi secchi
  • 20 gr capperi sotto sale
  • 1 bicchiere di vino rosso ( usare vino giovane , non troppo corposo ; io ho usato un Bardolino)
  • chiodo di garofano, timo e alloro
  • brodo ( dei resti del pollo quali zampe, testa ecc )
  • 70 gr burro e 2 cucchiai olio


Prima di tutto mettere a bagno in acqua tiepida i funghi e dissalare in acqua corrente i capperi.
Fare a pezzi il pollo quindi salare , pepare ed infarinare.
Sciogliere il burro con l’olio e una volta ben caldi soffriggere la carne; quando è ben  sigillata , sempre a fiamma vivace bagnarla con il vino che si deve lasciare evaporare perfettamente.
Abbassare il fuoco, aggiungere 1 chiodo di garofano , il timo e l’alloro ( 1 cucchiaino da caffè ) tritati e poco alla volta del brodo ; cuocere lentamente.
A circa 10/15’ dalla fine della cottura aggiungere i funghi strizzati e i capperi.
Buon appetito !


3 commenti:

  1. un modo goloso per mangiare il pollo

    RispondiElimina
  2. queste ricette che profumano di nonne e di mattine della domenica passate in cucina!
    CHde bella la tua nuova foto!

    RispondiElimina
  3. pensa che a me piace molto e quindi con quetse ricette ci vado a nozze!

    RispondiElimina