LE MIE PAGINE

Cerca nel blog

martedì 14 dicembre 2010

STUFATO DI MAIALE (secondi,maiale,lombardia )


Questa è una ricetta tipica della zona di Lecco e l’originale antica prevedeva una marinatura preventiva della carne nello stesso vino poi di cottura di 24 ore in più il coperchio era ben sigillato addirittura da un cordone di pasta pane, ecco perchè si usava la terracotta, sia per i sapori che tratteneva attraverso le ore di bagna sia per lìadesione della pasta senza bruciature della stessa.

STUFATO DI MAIALE
per 4p

  • 1 kg circa di polpa di spalla di maiale (non troppo magra)
  • Carote
  • Burro
  • Farina
  • ½ l vino rosso corposo ( io ho usato un Barbaresco ma se cucinato con cabernet della zona di            
  •                                             Montevecchia.....)
  • 1 bicchierino di grappa
  • Pepe,ginepro2/3 grani ,noce moscata macinata ,alloro 2 foglie  e cannella in polvere
  • Sale


Fare dei tagli nella carne ed inserire le carote tagliate a listarelle; infarinare il blocco e rosolarlo in una cassseruola dove è stato sciolto e cotto il burro.

Quando tutta la carne è ben sigillata bagnarla con la grappa e a fuoco vivace farla evaporare.
Nel frattempo in una casseruola ( io ne uso una di terracotta dedicata alla carne) sciogliere una piccola noce di burro e trasferirci dentro la carne,il vino rosso,tutti gli aromi e il  sale ; coprire e cuocere , a fuoco moderato , ad oltranza  girando ogni tanto il pezzo
Servire a fette o a bocconi irrorando  con il sugo di cottura che prima andrà filtrato  su un letto di polenta morbida




Questa ricetta partecipa al contest 


Nessun commento:

Posta un commento